Menu
  • Le parole della sera non possono cambiare

    Perché i bambini piccoli odiano cambiare la sera le parole della loro favola preferita? È bello sdraiarsi sotto il piumone la sera, e ascoltare mamma o papà raccontarci la storia della serata! Sempre uguale, sempre con le stesse parole, le stesse frasi. Fai attenzione a quelli che osano cambiare anche solo una parola! Tutto dovrebbe quindi ricominciare. Ma perché?

    Piccolo elogio della ninnananna…e della lettura

    Ci sono scene che stanno diventando sempre più rare. Di tanto in tanto sento ancora madri che cantano al loro bambino mentre camminano per strada o lo accudiscono a casa. Sono molto emozionata quando mi capita di sentirle, tanto da fermarmi ad ascoltare.

    Cartaceo o digitale?

    I ragazzi leggono un insieme di testi cartacei, come libri, giornalini, fumetti, e anche testi digitali su smartphone, tablet, e-reader. E man mano che la lettura sui media digitali si diffonde, si presentano nuovi modi di leggere. Il fatto che la lettura su schermo differisca dalla lettura su carta è rilevante non solo per i più giovani, ma anche per tutti i lettori che utilizzano lettori elettronici per la loro convenienza e portabilità.