15-20

Anni

L’alba sarà grandiosa
Di Anne-Laure Bondoux

La storia si sviluppa in una sola notte. La protagonista è Nine, ha 16 anni, si trova a Parigi in piscina e sta per andare alla festa del liceo dove dovrebbe incontrare il ragazzo che le piace. Ma a quella festa Nine non andrà mai, la madre Titania viene improvvisamente a prenderla, la fa salire in macchina e la porta in un luogo sconosciuto, una capanna isolata vicina a un lago. È tempo che Nine conosca un misterioso passato che fino ad allora è stato accuratamente tenuto nascosto. Chi vive in quella capanna? A chi appartiene la bicicletta rossa nel sottoscala? Nella lunga notte, tra flashback e ritorni al presente, Nine scopre l’incredibile storia della sua famiglia, nemmeno il nome della madre è quello che lei conosce. La verità prevede una nonna e due zii, mai conosciuti, con il loro legame con il terrorismo italiano degli anni Settanta. Una vicenda che farà bene a Nine perché la mette di fronte alla responsabilità di scelte che nella vita a volte siamo chiamati a fare. Così se la notte è stata in alcuni momenti terribile, l’alba sarà grandiosa perché rischiarata anche dalla luce della verità. Anne-Laure Bondousx è molto nota al pubblico italiano per i suoi precedenti romanzi: Le lacrime dell’assassino, La vita come viene, Figlio della luna. L’autrice gioca molto sulle scene estreme e drammatiche e riesce a catturare, con arte, l’attenzione dei lettori.

Genere: Gialli, Thriller
Pubblicazione: 2018
Editore: San Paolo
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE