15-20

Anni

La lettrice di Čechov
Di Giulia Corsalini
Docente e autrice di saggi di critica letteraria, Giulia Corsalini in La lettrice di Čechov racconta la storia di Nina, una donna ucraina di lingua russa, che arriva in Italia per accudire una signora anziana. Nel suo paese ha lasciato il marito malato e l'amata figlia Katja, a cui spera di poter assicurare un futuro, la laurea in medicina, il matrimonio. Quando inizia la narrazione in prima persona, Nina ha già vissuto quasi tutto. La incontriamo un po’ segretaria, un po’ docente per stranieri all’Istituto di Lingua e Cultura russa di Kiev, lavoro che ha ottenuto grazie ai suoi studi e alla sua passione per Čechov. Infatti, a Macerata la sua solitudine si divide tra le faccende domestiche e il risveglio di una passione per gli studi umanistici e per Čechov in particolare, che la spingono a frequentare l'istituto di slavistica dell'Università cittadina dove conosce il professore di Lingua e Letteratura russa, Giulio De Felice, che le offre un contratto temporaneo di docenza. La loro relazione, in gran parte inespressa e fatta di piccole occasioni tristemente mancate, finisce tuttavia per trattenerla in Italia, compromettendo il rapporto con la figlia. Intanto, l'arrivo di un nuovo ricercatore offre a De Felice l'occasione di lasciare che Nina torni nel proprio paese. Seguono anni di vuoto e silenzio, improvvisamente interrotti da un invito di De Felice che reclama la sua presenza a un convegno su Čechov.
Genere: Narrativa
Pubblicazione: 2018
Editore: nottetempo
Età di lettura: 17+
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori
Giulia Corsalini legge con te "La lettrice di Ceckov"
di Giulia Corsalini

LETTURE CORRELATE