6-10

Anni

Le avventure di Cipollino
Di Gianni Rodari
Introduzione di Michela Murgia

«Cipollino era figlio di Cipollone e aveva sette fratelli: Cipolletto, Cipollotto, Cipolluccio e cosi’ di seguito, tutti nomi adatti ad una famiglia di cipolle. gente per bene, bisogna dirlo subito, però piuttosto sfortunata. Cosa volete, quando si nasce cipolle, le lacrime sono di casa». Gianni Rodari, in questo romanzo del 1951, ripubblicato da Einaudi Ragazzi con la prefazione di Michela Murgia, racconta avventure di  frutta (il Principe Limone) e ortaggi (oltre a Cipollino, Pomodoro). Cipollino torna a giovani e meno giovani lettori con tutta la sua esuberanza, la sua voglia di giustizia, il suo gusto dell’ironia e del sorriso. Realtà sociale e fantasia si mescolano in un crescendo di umorismo e leggerezza e toccano temi attualissimi come quelli della solidarietà fra “diversi” e dell’amicizia. Torna a essere una scelta avveduta raccontare oggi ai bambini che l’uguaglianza tra i cittadini, la dignità, i diritti e i doveri non sono valori scontati. Che la libertà e la democrazia vanno difese continuamente. E farlo con le parole di Gianni Rodari significa assecondare le esigenze della fantasia e del divertimento.

Illustratore: Chiara Baglioni
Genere: Illustrato, Narrativa
Pubblicazione: 2018
Collana: Varia
Editore: Einaudi Ragazzi
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE