6-10

Anni

Oceani plastica
Di Beatrice Peruffo
Secondo una leggenda di famiglia il nonno di Marina era stato un grande navigatore da giovane e molto amante dei grossi animali dei mari: i cetacei. Poi a un certo punto, per qualche motivo ignoto, aveva scelto di abbandonare la sua amata professione per dedicarsi solo alle gite in montagna. Marina era una bambina curiosa e determinata e più volte aveva chiesto al nonno di voler conoscere la sua vera storia, ma non c’era stato nulla da fare. Fino al giorno in cui Marina raggiunse insieme al nonno la località di Tarifa, sull’Oceano Atlantico, per andare a caccia di balene e di delfini. Una volta arrivata sulla spiaggia Marina vide una cosa che la lasciò di stucco: la riva appariva letteralmente coperta di rifiuti di plastica che venivano portati dalle onde del mare. La plastica era ovunque e circondava un piccolo bambino che giocava con il suo secchiello. Il nonno capì che era arrivato il momento per raccontare la sua storia: era il 1997 quando, insieme al capitano Charles Moore, andò alla ricerca del Pacific Trash Vortex il “Vortice di Rifiuto nel Pacifico”, un’enorme corrente oceanica circolare che si forma a metà tra l’Asia e gli Stati Uniti e trascina con sé tutti i nostri rifiuti. Un racconto per parlare ai bambini del ciclo di vita della plastica e di uno dei principali pericoli di oggi per l’ambiente: la plastica e l’inquinamento del mare. Il racconto è arricchito da pagine di approfondimenti tematici su fatti realmente accaduti, sulle correnti marine e sulle isole di plastica.
Illustratore: M. Biazzi
Genere: Narrativa, Scienza
Pubblicazione: 2019
Editore: Gruppo Editoriale Raffaello
Età di lettura: 9+
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE