0-5

Anni

La bambina che andava a pile
Di Monica Taini
Per Monìc comunicare non è come per gli altri: è nata sorda e vive in un mondo silenzioso, che solo grazie alla protesi acustica e alle batterie
che l’alimentano può riempirsi di suoni. Ma Monìc comunica in molti altri modi e non basta una parola a definirla. Con pochi tratti, in tavole caratterizzate da un evocativo bianco e nero a forti contrasti, Monica Taini racconta la propria sordità in modo tanto semplice e diretto quanto delicato e poetico. Un libro che può essere una lettura terapeutica per bambini in età scolare, che vivessero con disagio la propria situazione e magari volessero trovare le parole per raccontarla. Nella divertente appendice, il Glossario semiserio di cultura sorda porta, inoltre, il lettore a ridere e a riflettere sulla diversità e i pregiudizi.
Genere: Illustrato
Pubblicazione: 2019
Collana: i geodi
Editore: uovo nero
Età di lettura: 5+
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE