15-20

Anni

Il latte dei sogni
Di Leonora Carrington

Leonora Carrington, una delle grandi rappresentanti del movimento surrealista, firma con Il latte dei sogni un gioiello di letteratura adatto a tutte le età. La Carrington è stata una pittrice e una narratrice straordinaria, che amava inventare storie e disegnarne le immagini per i suoi figli. Suo figlio Gabriel ricorda di essere stato spesso seduto in una stanza di grandi dimensioni le cui pareti erano coperte con le immagini di creature meravigliose, montagne imponenti e vegetazione lussureggiante mentre la madre gli raccontava storie favolose e divertenti. Questa camera è stata poi imbiancata ma alcune di quelle meraviglie sono state conservate nel taccuino personale di appunti di Leonora Carrington, chiamato Il latte dei sogni, un album che aveva donato ad Alejandro Jodorowski ed era stato scritto per i suoi figli: Pablo e Gabriel Weisz-Carrington. Da queste pagine escono: avvoltoi, conigli, un elefante, mosche, un coccodrillo; John senza testa con ali al posto delle orecchie, ma anche George che ama mangiare il muro della sua stanza; Angioletto che fa la pipì sui passanti, assieme a molti bambini e animali sorprendenti. Non mancano personaggi divertenti come la signora Dolores, così brutta da conquistarsi il nomignolo di Lolita Vomito. Mai farsi ingannare però dai quasi disegni bambineschi in copertina, né dalla apparente natura fiabesca dei testi o dal lessico familiare. In questa raccolta tocchiamo con dito l’essenza della dimensione onirica, irrazionale, inquietante di quella che Dalì definì “la più importante artista surrealista-donna". 

Traduzione: Livia Signorini
Genere: Illustrato, Miti, favole, fiabe
Pubblicazione: 2018
Collana: I cavoli a merenda
Editore: Adelphi
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE