15-20

Anni

Il priorato dell’albero delle arance
Di Samantha Shannon

La Casata di Berethnet ha regnato sul Reginato di Inys per mille anni. Ora però sembra destinata a estinguersi: la regina Sabran Nona non si è ancora sposata, ma per proteggere il reame dovrà dare alla luce una figlia, un’erede. I tempi sono difficili, gli assassini si nascondono nell’ombra e i tagliagole inviati a ucciderla da misteriosi nemici si fanno sempre più vicini. A vegliare segretamente su Sabran c’è però Ead Duryan: non appartiene all’ambiente della corte e, anche se è stata istruita per diventare una perfetta dama di compagnia, è in realtà adepta di una società segreta e, grazie ai suoi incantesimi, protegge la sovrana. Ma la magia è ufficialmente proibita a Inys. Al di là dell’Abisso, in Oriente, Tané studia per diventare cavaliere di draghi sin da quando era bambina. Ma ora si trova a dover compiere una scelta che potrebbe cambiare per sempre la sua vita. In tutto ciò, mentre Oriente e Occidente, da tempo divisi, si ostinano a rifiutare un negoziato, le forze del caos si risvegliano dal loro lungo sonno. Tra draghi, lotte per il potere e indimenticabili eroine, un romanzo acclamato come «il nuovo Trono di Spade», l’epic fantasy al femminile per il nuovo millennio. I temi contemporanei e l’ottica molto femminile della scrittura (magnificamente definite sono le personalità delle tre protagoniste) lo rendono un libro chiave della nuova narrativa fantastica.

Samantha Shannon (Londra 1991), laureata in letteratura inglese a Oxford, ha scritto il suo primo romanzo, Aurora, a soli 15 anni. Ha pubblicato i primi tre romanzi della serie “The Bone Season”, di cui è attualmente in sviluppo una serie televisiva, On the Merits of Unnaturalness, The Pale Dreamer e l’acclamato Il priorato dell’albero delle arance.

Traduzione: Benedetta Gallo
Genere: Fantasy
Pubblicazione: 2019
Collana: Oscar Fantastica
Editore: Mondadori
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE