15-20

Anni

Pescatori di uomini
Di Don Mattia Ferrari - Nello Scavo

Il 9 maggio 2019, la nave Mare Jonio della ONG Mediterranea individua al largo del mare tra la Sicilia e la Libia un gommone in avaria con 30 migranti. «Da dove venite?», gli viene chiesto. «Dall’inferno», rispondono. Tra i primi a portare aiuto c’è un giovane volontario, un prete che si è imbarcato come cappellano di bordo: don Mattia Ferrari. Ha poco più di vent’anni, ma il suo impegno a favore degli ultimi e di un mondo più giusto ha radici profonde e attraversa tutta la sua vita, dalla prima scintilla della vocazione fino all’impegno per una Chiesa aperta alle sfide della modernità nel solco degli insegnamenti di Papa Francesco. Ma questo libro è anche l’occasione per ascoltare, da un punto di vista unico e appassionato, le speranze e le prospettive di un’intera generazione di ragazze e ragazzi che non smette di impegnarsi per cambiare in meglio il mondo in cui viviamo.

Don Mattia Ferrari (1993) è un giovane sacerdote, vicario parrocchiale di Nonantola (Modena). Nello Scavo è un giornalista del quotidiano Avvenire. Ha indagato sulla criminalità organizzata e il terrorismo globale, firmando servizi da molte zone «calde» del mondo come la ex-Jugoslavia, il Sudest asiatico, i paesi dell’Urss, l’America Latina, il Corno d’Africa.

Genere: Saggistica
Pubblicazione: 2020
Editore: Garzanti
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE