15-20

Anni

Prova con una storia
Di Anna Oliverio Ferraris

Le storie di fantasia propongono modelli da imitare e la possibilità di vivere con l’immaginazione avventure infinitamente varie. E gli adulti hanno sempre raccontato ai bambini storie, per divertirli e intrattenerli, ma anche per rassicurarli o per trasmettere messaggi capaci di farli riflettere sulla vita. Attenzione però, perché i bambini stessi quando i messaggi sono troppo espliciti o didascalici rifiutano le storie, le trovano noiose fastidiose. Con le fiabe, se ben narrate, non è così; esse accostano attraverso la fantasia i bambini alla realtà della vita facendoli misurare con paure, emozioni, gioie, giustizie, ingiustizie, bene e male. Le storie possono parlare al cuore e alla mente, e la loro efficacia sta proprio qui, nella capacità di incidere sui sentimenti a vari livelli, più profondi o più superficiali. Questi sono i principi su cui si regge questo prezioso volumetto che l’A. ripropone in una riedizione aggiornata rispetto alla prima (2005). Significativo il titolo: Prova con una storia vuole indicare proprio come una storia di fantasia possa a volte aiutare un bambino a vincere insicurezze o angosce. Per questo in una parte del volume sono proposte esempi di storie che genitori o insegnanti possano usare come canovacci per adattarli alle esigenze più varie. Di particolare interesse è il capitolo che riguarda il vedere e il raccontare, dove vengono messi a confronto i differenzi effetti che può avare una storia narrata a viva voce o letta su un libro o rappresentata attraverso un video. Insomma l’immagine semplifica ed è un linguaggio universale. Ma quali sono limiti e pregi di queste forme comunicative? La risposta si trova soprattutto tra le righe.

Genere: Saggistica
Pubblicazione: 2018
Collana: Parenting
Editore: Bur
Età di lettura: 20+
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE