11-14

Anni

Vivavoce
Di Antonio Ferrara

Lucio ha mollato la scuola e ha perso tutti i suoi amici. E’ un lettore felice, che ama leggere solo ad alta voce. Sa fare sentire la voce nascosta dentro i libri. Per lui i libri sono tutto quello che abbiamo ricevuto e tutto quello che abbiamo perduto. Senza accorgersene i libri gli danno una sicurezza che nessuno può intaccare, specie da quando ha scelto – dopo qualche perplessità - di impegnarsi come volontario in un gruppo di lettura per malati. A ogni appuntamento rovista nello zaino per estrarre, come dal cappello di un prestigiatore, libri per bambini e anziani. Tutti sono incuriositi da quel trafficare e dalle sue storie.  Lucio legge e legge con un impegno da maratoneta, controlla bene il fiato, modula la voce e fa delle pause per accrescere la curiosità del suo pubblico. Guarda il titolo e comincia a leggere. Una galleria di incontri con persone e autori; la scoperta che leggere i libri poteva aiutare le persone, portare tutti i personaggi dentro le solitudini e fare compagnia. Ma anche i lettori riservano a Lucio molte sorprese. E’ una storia che parla delle immagini nascoste nei libri e della potenza della voce di evocare il mistero delle loro pagine. Da Melville ad Amado e poi ancora Tolstoj, Hemimgway, Neruda e altri, contiene in corsivo alcuni tra gli incipit più famosi di tutti i tempi in una specie di catalogo di gusti, stili, linguaggi letterari. E tu, leggi ad alta voce? Non sai se ti piacerà? Prova

Genere: Narrativa
Pubblicazione: 2018
Editore: Einaudi Ragazzi
Età di lettura: +12
Condividi l'approfondimento
Contributi video dei lettori

LETTURE CORRELATE